Una busta con due proiettili e un ritaglio di giornale con la sua immagine cerchiata è stata recapitata a Giovanni Taormina, giornalista della Tgr Rai Fvg redazione di Udine. “In passato, quando ero a Roma, ho ricevuto minacce legate alla mia attività di giornalista, ma è la prima volta in Friuli Venezia Giulia” è stato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese