Era riuscitoa sfuggire alle forze dell’ordine per otto mesi, adesso sarà costretto a rimanere in carcere per il resto della sua vita. Norbert Feher, conosciuto anche come “Igor il russo”, è stato infatti condannato all’ergastolo dal gup di Bologna Alberto Ziroldi, al termine del processo con il rito abbreviato conclusosi ieri, dopo due ore e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Violenta 18enne nel parco: doveva essere espulso, non lo hanno trovato

prev
Articolo Successivo

Dopo la morte di Orsetti in aula i 5 attivisti che combattono l’Isis. La difesa: “È un processo fascista”

next