Due fratellini precipitano dall’8° piano. Interrogato il padre: “Una tragedia”

I bambini morti erano in casa col papà: avevano 11 e 14 anni. In corso le indagini
Due fratellini precipitano dall’8° piano. Interrogato il padre: “Una tragedia”

Un duro rimprovero. Il papà chiuso in bagno a fare la doccia. I due fratellini precipitati dall’ottavo piano e morti nello schianto. Una tragedia, pare. Tutto, forse, per qualche euro di resto sbagliato dai ragazzini, appena tornati dalla spesa. Ma quello che è successo ieri a Bologna non è ancora del tutto chiaro. Potrebbe essere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.