La nuova guardia del corpo di Emmanuel Macron, Christian Guédon, non è altri che un amico di Alexandre Benalla, l’ex responsabile della sicurezza dell’Eliseo finito al centro di uno scandalo tentacolare e che dall’estate scorsa ha messo nei guai il presidente francese. È il giornale Mediapart che ieri ha pubblicato una lunga inchiesta sulla nuova […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Sprint di Bibi sul Golan siriano

prev
Articolo Successivo

“A Danzica non hanno ucciso i diritti”

next