A una settimana dalle manifestazioni degli studenti per il clima, i grandi organi di informazione hanno già rimosso il tema. Resta qualche schizzo della macchina del fango prontamente attivata contro Greta. E si continua a guardare il dito anziché la luna. Per il futuro della Terra “un piano B non esiste”; né esiste un pianeta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La vignetta di Beppe Mora

prev
Articolo Successivo

Alleanze. Ecco perché il Pd veltroniano di Zingaretti va da Casarini a Macron

next