Gli elettori non sono stupidi come qualcuno crede Questa è la volta buona: è stato eletto un segretario che finalmente ripropone la fondazione del Pd di Veltroni. Si cambia tutto per non cambiare nulla, e infatti coloro che sono stati definiti “nuovi” da Andrea Scanzi occupano i seggioloni più alti del partito. Poi, ecco i […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Anomalie. La destra liberale comincia con Cavour e finisce con Renzi e Calenda

prev
Articolo Successivo

vignetta franza

next