Al Viminale, fin dall’inizio, sapevano benissimo che la nave Mare Jonio “batte bandiera italiana, non olandese come la Sea Watch” e quindi era “difficile non farla entrare in porto”. Il sequestro della nave ha consentito a Matteo Salvini di non perdere la faccia dopo aver ribadito “porto chiuso” per tutto il giorno. Del resto dopo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

E oggi il M5S salva Matteo al Senato per la Diciotti

prev
Articolo Successivo

Zingaretti è indagato per finanziamenti illeciti

next