“Lei mi ha profondamente ferito con dei dati falsi! Le risponderò per iscritto, con i numeri giusti!”. A far esplodere Carlo Freccero, ieri in commissione di Vigilanza, è stato il capogruppo della Lega, Paolo Tiramani. Che l’ha accusato dell’unica cosa che Freccero reputa intollerabile: essere uno superato, che ha fatto il suo tempo. “Lei mi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Viale Salvini a reti unificate: su Tg1, Tg2 (e pure SkyTg24)

prev
Articolo Successivo

Dove va il “nuovo” Pd? Dopo l’editoriale di Cacciari

next