Massimiliano Smeriglio, vicepresidente della Regione Lazio, è da anni il braccio sinistro di Nicola Zingaretti. Un giornalista l’ha definito “l’uomo che dice ciò che Zingaretti non può dire”. Lui ovviamente respinge al mittente: “Il sodalizio tra me e Nicola ha retto questi anni proprio perché siamo diversi. Io non parlo a nome di Zingaretti, ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Renzi vero leader del Pd, nel nome dei genitori

prev
Articolo Successivo

5Stelle a Strasburgo: ecologisti e lontani dagli euroscettici

next