“Non ho mai creduto nella mia vita alla teoria del complotto della magistratura e non cambio opinione. Così, però, come sono sempre stato garantista”. Nicola Zingaretti, martedì sera, nello studio di Giovanni Floris è visibilmente in difficoltà. Tra 10 giorni ci sono le primarie, sta battendo l’Italia in lungo e in largo per cercare di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

I magistrati contro il Pd: “Attacchi inaccettabili”

prev
Articolo Successivo

Una secessione lunga 25 anni

next