Il Pd tramortito e ostaggio degli ultrà renzusconiani

I Renzis - Manette su primarie e partito “nuovo” di Zingaretti
Il Pd tramortito e ostaggio degli ultrà renzusconiani

Non importa se magari non c’è praticamente più niente con cui rilanciare, non importa se gli arresti domiciliari dei suoi genitori sono un’immagine raccapricciante: Matteo Renzi ancora una volta nella modalità “lascia o raddoppia”, sceglie di raddoppiare. Anche plasticamente: venerdì a Torino riprogramma la presentazione del suo libro, annullata lunedì sera, in un posto che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.