Il dilemma del ministero

Il dilemma del ministero

“Se fanno partire gli appalti ce ne andiamo”. Le chat interne e i confronti con Roma assumono toni duri, a tratti feroci. Consiglieri comunali, regionali, attivisti, pezzi interi del M5s, specialmente in Valle di Susa, si dicono pronti ad abbandonare in massa il Movimento se il ministro Toninelli lascerà partire gli appalti, mettendosi nella condizione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.