“Si è trattato di decisioni collegiali” giurano il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli e il vicepremier Luigi Di Maio. “Le azioni poste in essere dal ministro dell’Interno attuano un indirizzo politico istituzionale che il governo da me presieduto ha sempre coerentemente condiviso” insiste il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Lo scudo offerto al ministro dell’Interno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Caso Diciotti, Morra voleva far processare Salvini, invece processano lui. I 5 Stelle contro il senatore

prev
Articolo Successivo

Il sistema Italia è un malato ancora in convalescenza

next