La storia

Nell’ex feudo alfaniano appalti truccati e sprechi

La struttura - Da anni al centro di vicende giudiziarie: assunzioni in cambio di voti e bandi aggiustati

29 Gennaio 2019

Quando fu analizzata da una commissione parlamentare nell’estate del 2017, il Cara di Mineo fu definito “un caso di scuola”. E non solo perché è il centro di accoglienza più grande d’Europa. Ma anche per tutte le criticità e per quella convergenza di interessi economici e politici, che guardavano più ai bacini elettorali che alle […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui