Fermi tutti, nessuno si muova: la democrazia è in pericolo, il golpe è in agguato. Non quello in Venezuela, che piace un sacco ai sinceri democratici. No, quello di Carlo Freccero, che domani sera manderà in onda su Rai2 un terribile montaggio di vecchi spezzoni di Beppe Grillo quando faceva solo il comico. Consci della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La vignetta di Mannelli

prev
Articolo Successivo

Testatina 2701

next