Macron-Merkel, dietro il trattato non c’è nulla

Il presunto asse - Il documento siglato a Aix-en-Chapelle il 22 gennaio è insipido e rivela la debolezza in cui si trovano la Francia e la Germania
Macron-Merkel, dietro il trattato non c’è nulla

La cerimonia di Aix-la-Chapelle, capitale dell’impero di Carlo Magno; giorno scelto, l’anniversario della firma da parte di Charles de Gaulle e Konrad Adenauer, nel 1963, del famoso trattato dell’Eliseo; i discorsi che non mancano di sottolineare che si tratta di “prolungare e approfondire” il testo fondatore del ’63: tutto è stato previsto per farne un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.