Abiti usati per il Nord Africa: migranti sfruttati a 3 euro l’ora

Arrestati quattro caporali
Abiti usati per il Nord Africa: migranti sfruttati a 3 euro l’ora

La retedel caporalato sempre più radicata in Nord Italia, ultimo caso tra Cremona e le provincie di Bergamo, Como e Reggio Emilia. In carcere sono finiti un tunisino di 37 anni, il capo dell’organizzazione, e due fratelli marocchini, di 45 e 43 anni, suoi collaboratori. In più sono state spiccate le ordinanze per cinque misure […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.