Al tavolo del ministero dello Sviluppo economico, ieri, i 30 esperti sull’intelligenza artificiale stavano strettini. Si stavano insediando, non devono averci fatto molto caso. A loro, nei prossimi mesi e con scadenza al 25 marzo (ultima riunione prevista) tocca tracciare la direzione per spendere i 90 milioni di euro destinati all’implementazione dell’Intelligenza Artificiale: 45 milioni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Pd, nei circoli Zingaretti vola e la mozione Martina si sfalda

prev
Articolo Successivo

Quei due ufficiali e la scomparsa dell’agenda rossa

next