Sono sobbalzato a fronte del coro di adesioni trasversali all’appello di Calenda per una lista unitaria di tutti gli europeisti nostrani: dai due candidati in competizione per la guida del Pd a sindaci e presidenti di Regione Pd diversamente posizionati nel partito, dal fronte di sinistra come Boldrini e Enrico Rossi, sino all’interesse manifestato dal […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

vignetta mora

prev
Articolo Successivo

Libia e migranti: non si vede alcun piano B

next