Brexit, il muro di Corbyn: non si tratta sul ‘no deal’

Il leader laburista apre all’ipotesi di un secondo referendum e avvisa i suoi: dialogo con May solo se rinuncia al divorzio senza accordo dall’Ue
Brexit, il muro di Corbyn: non si tratta sul ‘no deal’

“Se il governo rimane intransigente, bloccando il supporto all’alternativa del Labour per calcoli elettorali, e il Paese si trova di fronte al potenziale disastro di un ‘no deal’, è nostro dovere prendere in considerazione le altre opzioni uscite dal nostro congresso, inclusa quella di una votazione popolare”. Ieri per la prima volta il segretario laburista […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.