Continua, alacre, il lavoro dei tecnici attorno al decreto che dovrà trasformare in realtà quota 100 per i pensionati (ma solo quelli che si possono permettere le relative decurtazioni) e il cosiddetto reddito di cittadinanza. Pian piano cominciano pure a delinearsi i criteri attraverso i quali si potrà ottenere l’integrazione al reddito fino a 780 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Coro a bocca chiusa

prev
Articolo Successivo

Testatina

next