Il governo da qualche tempo è, in opere e telefonate informali, attento a quel che succede a Genova in materia di banche, ma forse dovrebbe dare un’occhiata anche alla Puglia. Tra due settimane è infatti convocato il consiglio di amministrazione di Popolare di Bari, la maggiore banca autonoma del Mezzogiorno (350 filiali e oltre tremila […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Carige, cemento e hotel: i prestiti allegri che pesano sulla banca

prev
Articolo Successivo

Pop Vicenza, a Zonin si potrà contestare la bancarotta. Ma si rischia un’altra beffa

next