Categoricamente: non bisogna attendere che la mostra su Antonello da Messina, inaugurata a dicembre nella splendida sede di Palazzo Abatellis a Palermo e visitabile fino al 10 febbraio, giunga a Milano a Palazzo Reale a fine febbraio perché venga visitata e celebrata con la meraviglia che le si confà. Senza nulla togliere al sito meneghino, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La disgrazia non è il suicidio ma la solitudine

prev
Articolo Successivo

Il grande vuoto di un’adolescenza nella provincia. Usa degli anni Cinquanta

next