Dopo lunghi mesi con il vento in poppa, per il Capitano sono arrivati i giorni della bonaccia. La misura del consenso di Matteo Salvini la daranno i sondaggi, e ancora di più le scadenze elettorali. Per ora è solo una sensazione, ma nitida: il capo della Lega sembra aver esaurito le cartucce. Esaurita la martellante […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

“Siamo alla secessione dei diritti: il M5S al Sud rischia di pagarla cara”

prev
Articolo Successivo

Diminuiscono le interazioni

next