“Chiedo a voi il mandato di andare a trattare con l’Ue, non come ministro, non come governo, ma a nome di 60 milioni di italiani”. Questa frase non è stata pronunciata dal nuovo presidente della Repubblica italiana, Matteo Salvini, eletto direttamente dal popolo con voto plebiscitario. E neppure dal generale Matteo Salvini, capo della giunta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

I talebani del Carroccio e i Gilet gialli: “I migranti s’infiltrano per svaligiare”

prev
Articolo Successivo

La Rai “addolcisce” lo stupro nell’Amica geniale

next