La Rai “addolcisce” lo stupro nell’Amica geniale

Il taglio - Rispetto alla versione su pay-tv manca 1 secondo e mezzo. Viale Mazzini: “Nessuna censura”
La Rai “addolcisce” lo stupro nell’Amica geniale

Un taglio di pochi secondi, che però c’è stato. La Rai ha mandato in onda una versione edulcorata della scena di violenza sessuale all’interno de L’amica geniale, la fiction che sta andando in onda con enorme successo su Rai1, tratta dai romanzi di Elena Ferrante dove si narrano le vicende delle due ragazzine napoletane Lina […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.