Uno spettro si aggira per l’Europa, e soprattutto per la Milano della borghesia che ama ancora Matteo Renzi. Non è però il celeberrimo spettro del comunismo del Manifesto di Karl Marx e Friedrich Engels: è lo spettro dei centri commerciali. Uno dei punti programmatici del neonato movimento milanese “Per l’Italia con l’Europa”, contenuto in un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Gilet gialli d’Italia, tre motivi per cui la protesta anti-Macron fa gioco a Lega e M5s in Europa

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Franzaroli

next