Nel terzo atto di Romeo e Giulietta, dopo essere riusciti in gran segreto a sposarsi, i due giovani innamorati sono costretti a separarsi definitivamente. Così, mentre monta l’alba di un nuovo giorno sulla loro notte d’amore, Romeo si riveste e fa per uscire dalla finestra, ma voltando solo il capo e già proteso verso la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Le donne, il dolore e il potere negato

prev
Articolo Successivo

Gli eccidi sabaudi in Basilicata: torna la pm Tataranni (pronta per RaiUno)

next