Quando, due giorni fa, ho letto che Nando Pagnoncelli stimava il gradimento della Lega intorno al 34,7 per cento, ho deciso che era ora di abbandonare sondaggi, razionalità e dati empirici e ho cercato conforto nelle parole di Paolo Fox. E siccome nulla accade per caso, il buon Paolo, stella polare e unico saldo riferimento […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

“È contro le donne! ”, 60 piazze contro il ddl Pillon

prev
Articolo Successivo

Arriva il perito e lui lo uccide. “Temevo mi pignorasse casa”

next