Lo stabilimento di Novi Ligure dell’azienda dolciaria Pernigotti, fondata nel 1860, chiude: 100 dipendenti resteranno senza lavoro dopo un anno di cassa integrazione straordinaria ed eventuali altri ammortizzatori sociali. Ad annunciarlo i sindacati al termine dell’incontro con i fratelli turchi Toksoz, proprietari dell’azienda dal luglio 2013, attivi nel dolciario, nel farmaceutico e nel settore energetico. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)