È un periodo nero per l’Arma. Dopo che per giorni i giornali hanno titolato sugli ufficiali indagati per i depistaggi sul caso Cucchi, ieri arriva un’altra batosta. Tra chi rischia il processo nell’ambito dell’indagine Consip c’è l’ex Comandante generale Tullio Del Sette. Confermato dal governo Gentiloni quando già era indagato per favoreggiamento e rivelazione di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“Le soffiate verso i vertici”. Giglio magico alla sbarra

prev
Articolo Successivo

Giorgetti svuota il Coni con la sua “Sport e Salute”

next