Gli onesti non dovrebbero pagare i tributi degli altri Anche l’attuale governo non si sottrae alla vergognosa pratica del condono fiscale. Le motivazioni attengono sempre alla volontà dei partiti di favorire la propria parte (a scopo elettorale?), usando un’espressione che suggerirebbe l’esistenza di un conflitto tra Stato e cittadini. Dunque, se c’è un conflitto, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Agenzie di rating. Perché dobbiamo essere ostaggi di questi valutatori?

prev
Articolo Successivo

Cucchi, ufficiale indagato: “Mai visti i verbali falsi”

next