Accordoin extremis per i 318 lavoratori della Bekaert di Figline Valdarno (Firenze): è stata firmata l’intesa con l’azienda, al tavolo del ministero dello Sviluppo economico, nell’ultima notte prima della scadenza del 3 ottobre fissata per il via alla procedura di licenziamento collettivo. Nei prossimi giorni sarà definita la procedura di attivazione della cassa integrazione per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese