Purtroppo ha avuto la malattia, altrimenti il debito pubblico era già vicino al 100% del Pil. Ora che, dopo le critiche dem al nuovo Def “espansivo”, sui social tutti gli ricordano la sua proposta del 2017 (“Back to Maastricht”) di portare il deficit al 2,9% del Pil per cinque anni filati, Matteo Renzi l’ha presa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)