L’odio social contro i disabili sintomo di “disabilità morale” Gli insulti sul web ai danni di disabili, che hanno visto come bersagli la nuotatrice paralimpica parmigiana Giulia Ghiretti o poco tempo fa la partecipante a Miss Italia Chiara Bordi, sono semplicemente spregevoli. Anche la schermitrice Bebe Vio, disabile campionessa paralimpica mondiale ed europea in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Elezioni. L’astensionismo non interessa. Ma con politici così perché votare?

prev
Articolo Successivo

Il centrosinistra sardo ricasca sull’Urbanistica

next