Ennesimo atto intimidatorio contro un amministratore pubblico in Sardegna. Nella notte tra venerdì e sabato è stato devastato l’oliveto dell’assessore comunale allo Sport e ai Lavori pubblici di Seneghe (Oristano) Antonio Vincenzo Feurra. Armato di motosega l’autore – o gli autori – ha potuto operare con tutta tranquillità abbattendo una trentina di ulivi e altre […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Sette anni all’ex presidente del Tribunale di Imperia

prev
Articolo Successivo

Pessina, due anni all’Unità, 20 milioni di fatturato in più

next