Il cibo “spazzatura” rende grassi e obesi gli abitanti più poveri del Pacifico

Il cibo “spazzatura” rende grassi e obesi gli abitanti più poveri del Pacifico

Il sistema alimentare globale non sta fornendo alle persone le diete di cui hanno bisogno per condurre una vita sana, e sta invece contribuendo al crescere dell’obesità e del sovrappeso, soprattutto nei Paesi che importano la maggior parte del proprio cibo. Così il direttore generale della Fao, José Graziano da Silva, intervenendo all’Accademia Pontificia delle […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.