Migliaia e migliaia di email agli europarlamentari: il presidente dell’Europarlamento, Antonio Tajani, le ha definite “inaccettabili pressioni” per il voto di oggi sulla direttiva copyright. La discussione ha evidenziato le spaccature nei gruppi e il contrasto tra le piattaforme come Google e Facebook e gli editori. Oggi si voteranno uno alla volta tutti i 252 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Mail box

prev
Articolo Successivo

“Parchi senza fondi e personale”

next