“Giornale di Brescia”, Riesame dà ragione al cronista perquisito

“Giornale di Brescia”, Riesame dà ragione al cronista perquisito

Sequestro illegittimo, il materiale va restituito al cronista. Il Tribunale del Riesame di Brescia ha accolto il ricorso presentato dal legale di Andrea Cittadini, giornalista del Giornale di Brescia e corrispondente dell’Ansa, per l’annullamento del decreto di perquisizione e sequestro del cellulare e del tablet disposto dalla Procura di Brescia ed eseguito dai carabinieri del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.