Aveva la patenta revocata dal 2009 per guida sotto effetto di stupefacenti Gabriele Maddoni, l’uomo che nella notte di venerdì scorso ha causato l’incidente d’auto che ha causato la morte della figlia di otto anni. Il 39enne guidava in stato di ebbrezza in direzione Nettuno-Velletri la sua Bmw 320 con all’interno le due figlie di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Mamma “no vax” si vantava di aver falsificato i certificati dei figli: l’asilo la denuncia

prev
Articolo Successivo

Non è un’isola per tartarughe. A rischio il centro di Lampedusa

next