Sull’Alta Velocità Chiamparino agisce da venditore di vino Il Presidente Chiamparino getta la maschera e come i predecessori – da Brizio in poi – non resiste a fare il propagandista del TAV e del vero business che l’accompagna, il traforo di base. Lì si guadagna. Lì ci sono gli appalti che contano. Soldi pubblici, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Caso Cucchi. La giustizia non sarà giusta, ma il film ci aiuterà a non dimenticare

prev
Articolo Successivo

Bare, mobili e birra: il marketing è questione di cronaca (e ironia)

next