Ancora una volta l’incontro tra Arcelor Mittal e i sindacati sul futuro dei lavoratori Ilva è finito con un nulla di fatto. Ieri i proprietari “in pectore” dell’acciaieria sono arrivati senza nuove proposte al tavolo del ministero dello Sviluppo economico. Al termine del vertice, Luigi Di Maio ha anche detto che sta per chiedere all’Avvocatura […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Sulle navi alla Libia decide Minniti: il Pd alla Camera non vota

prev
Articolo Successivo

Inferno a Bologna Scoppia tir col Gpl. Almeno un morto

next