Dagli affari pubblici a quelli privati, in una posizione di tutto rispetto. Non è restato con le mani in mano l’ex ministro Angelino Alfano. Finita l’esperienza di governo il primo giugno, è stato reclutato dallo studio legale Bonelli Erede. Si tratta del primo studio legale italiano, 150 milioni di fatturato annuo, ottenuti agevolando gli affari […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Air Force, perché può essere danno erariale

prev
Articolo Successivo

I gol e “Un posto al sole”: il caso Foa fa rischiare la Rai

next