Papà Marcello Foa si aggrappa alla Lega per sperare in una sempre più improbabile nomina alla presidenza della Rai, mentre si proclama “lontano dai partiti e dalla partitocrazia”. Il figlio Leonardo invece è talmente lontano dai partiti che ha trovato lavoro in quello di Salvini: è nello staff della comunicazione del ministro dell’Interno, che anche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Salvini apre le gabbie: “Svuotiamo Fi”

prev
Articolo Successivo

L’Air Force Renzi ha volato 88 volte: ecco chi l’ha preso

next