Caro Roberto Saviano, io penso che essere contro Salvini non significa dire parole contro Salvini. Io penso che bisogna fare delle cose. Per esempio, fare “Altura” con i ragazzi di Bisaccia è una cosa che produce fervore e gioia. Noi di quello abbiamo bisogno, di fervore e gioia non di parole cupe contro qualcuno. Le […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il Pd prova a “commissariare” Bonifazi

prev
Articolo Successivo

Marchionne, l’agonia è finita ma nessuno dice come è morto

next