Roma

Metro C: verso il processo in 25, c’è pure Alemanno

Chiusa l’inchiesta su 320 milioni “in più” dati al Consorzio di costruttori dallo Stato. Contestata anche la corruzione

Di Vincenzo Bisbiglia
20 Luglio 2018

Una truffa da 320 milioni per un’opera da almeno 3 miliardi. Un raggiro ai danni dello Stato, della Regione Lazio e del Comune di Roma, perpetrato dal 2006 al 2013. La vicenda vede coinvolte 25 persone fra funzionari ministeriali, amministratori comunali e dirigenti di società pubbliche e private, indagate a vario titolo per truffa e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui