Duecento anni fa, il 22 agosto del 1818, nasceva a Napoli Carlo Pisacane, una delle personalità più notevoli, e romantiche, del nostro Risorgimento democratico. Figlio di Gennaro Pisacane, duca di San Giovanni, e di Nicoletta Basile de Luna, e destinato alla carriera militare nell’esercito borbonico, il rampollo di quell’antica casata divenne – per rammentare quanto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

È la versione sportivo-sessista della favola della volpe e dell’uva

prev
Articolo Successivo

Ulisse, l’ultimo degli eroi contro gli dèi capricciosi

next