Alla fine, l’incontro ci sarà: dopo tre giorni di trattative il capo dello Stato e il ministro dell’Interno hanno fissato l’appuntamento al Colle. Salvini è atteso da Mattarella domani a mezzogiorno. Il presidente della Repubblica però ha stabilito regole d’ingaggio inflessibili: “Sono, ovviamente, escluse dall’oggetto del colloquio valutazioni o considerazioni su decisioni della magistratura”, specifica […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il Matteo di ieri uguale a Maurizio Crozza: “Dedicherò il resto della vita alla vendetta”

prev
Articolo Successivo

Cotarella, il mago del vino: “Salvimaio? Un lambrusco”

next