È il giorno dei “live” su Facebook, delle parole di fuoco e delle accuse incrociate sulle Ong impegnate nei salvataggi dei migranti nel Mar Mediterraneo centrale, nel mirino – con due interventi pubblici – dei ministri Matteo Salvini e Danilo Toninelli, e della pace scoppiata con Angela Merkel sulla bozza di accordo Ue sull’immigrazione annunciato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La cattiveria 2206

prev
Articolo Successivo

Benevento, la grande truffa del “re dei rifugiati”

next