Deferiti dalla procura Figc

Il messaggio di Calaiò: “Mi raccomando”. Il Parma rischia la A

Di A. Man.
21 Giugno 2018

C’era scritto: ”Ei pippein non rompete il cazzein venerdì mi raccomando amico mio”. E ancora: “Dillo anche a Claudiein”. “Soprattutto con rapporto che avete con me”. Per questi messaggi Whatsapp dell’attaccante Emanuele Calaiò al difensore dello Spezia Filippo De Col, a quattro giorni dalla partita decisiva che ha regalato al Parma la promozione diretta in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.